Il porto

mappa


Il porto di Ancona è il principale dell’Adriatico per la pesca e vanta numerosi cantieri navali, stabilimenti industriali fra i maggiori delle Marche.


Il porto di Ancona è il principale dell’Adriatico per la pesca (con più di 200 imbarcazioni, la città vanta un mercato ittico all’avanguardia in Europa) con un cantiere navale fra i maggiori stabilimenti industriali delle Marche. 
Il porto di Ancona oltre ad essere capolinea di numerose linee di navigazione da passeggeri colleganti l’Italia con la Dalmazia, la Grecia e la Turchia, è luogo di notevole traffico di merci, dai cereali ai prodotti petroliferi, che possono contare su isole artificiali e campi di boe per l’ormeggio delle navi cisterna.



Eventuali immagini verranno aperte ingrandite in una nuova finestra

back